Abdullah azzam books pdf

0

Abdullah azzam books pdf Bin Laden quanto l’egiziano Ayman al-Ẓawāhirī. Dopo essersi spostato nel 1967 in Giordania, il giovane al-ʿAzzām si diresse alla volta dell’Arabia Saudita, per giungere infine nel 1979 in Pakistan, paese allora in prima linea nell’opera di organizzazione del contrasto delle forze armate sovietiche, che avevano invaso il confinante Afghanistan.


Qui, nella città di Peshāwar, egli fondò il movimento dei Mujāhidīn, massicciamente finanziato dal Pakistan e dall’Arabia Saudita, per il quale egli riuscì personalmente a trovare abbondanti sovvenzioni anche negli Stati Uniti, nel periodo 1985-1989, grazie all’aiuto dello shaykh Tamīm al-ʿAdnānī. Al-ʿAzzām morì nel 1989 all’età di 48 anni con due suoi figli in seguito a un attentato dinamitardo che fece esplodere la sua autovettura, senza che si potessero identificare con certezza i mandanti della strage. Alla sua memoria, l’organizzazione radicale islamica al-Qa’ida ha intitolato suoi gruppi militanti, chiamandoli “Brigate ʿAbd Allāh al-ʿAzzām”.

Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 17 apr 2017 alle 18:58. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Your browser will redirect to your requested content shortly. If you would like to participate, please visit the project page, where you can join the discussion and see a list of open tasks.

Share.

About Author